Il boom del latte alternativo: in crescita del 27% la vendita di soia, avena, riso o mandorla

Il boom del latte alternativo: in crescita del 27% la vendita di soia, avena, riso o mandorla

La moda del cappuccino senza il latte prende sempre più piede, soprattutto a causa di chi si definisce intollerante alla bevanda (spesso a torto) e convinto che sia meno digeribile, più pesante e meno salutare delle alternative vegetali.
 
Il trend è confermato anche dal nuovo paniere Istat, presentato qualche mese fa, dove entrano per la prima volta proprio bevande a base di soia, riso e altri legumi o cereali. Prodotti le cui vendite sono aumentate del 27% nel 2015, secondo una elaborazioni Coldiretti. Non sembra scoraggiare il nuovo trend nemmeno il maggiore esborso economico. 
Coldiretti evidenzia che le bevande vegetali, in genere, costano anche il doppio del latte di alta qualità made in Italy e il triplo di quello a lunga conservazione.  
 
 

Commenta i nostri articoli per guadagnare 10 punti!



CONDIVIDI:
COMMENTA L'ARTICOLO
Per lasciare un commento devi essere registrato.

ENTRA     REGISTRATI

COMMENTI [6]
lallo405
18 luglio 2017
A me piace solo il latte intero però è giusto diversificare

fairytale
2 luglio 2017
Io infatti òbevo ultimamente molto latte di soia anche quello all'avena non è male

bianca48
12 marzo 2017
Ho scoperto questo latte da poco quello alla soia al cacao è il mio preferito!

silvio48
8 marzo 2017
Dato interessante ma preferisco il latte vaccino :)

berber77
7 marzo 2017
Il dato è in linea per me anche con l'aumento della domanda. Molte più persona iniziano ad avere più consapevolezza di ciò che mangiamo

sabrayeah
6 marzo 2017
Non mi stupisco. Poi adesso i prezzi sono scesi moltissimo