Colazione fuori casa, 1 italiano su 6 la fa al distributore automatico

Colazione fuori casa, 1 italiano su 6 la fa al distributore automatico

Il recente Rapporto Ristorazione della Fipe Confcommercio registra una flessione dei consumi alimentari che si traduce in una perdita di 22 miliardi di euro tra il 2007 e il 2015, tuttavia colazioni, pranzi e cene fuori casa continuano a crescere.
 
Più di sei italiani su dieci consumano la colazione fuori casa, e per quattro milioni si tratta di un rito irrinunciabile. Secondo la Fipe i distributori automatici per fare colazione sono scelti dal 17% dei consumatori.
 
Il pranzo per i 34 milioni di italiano che mangiano fuori casa si riduce spesso a un panino, o una pizza, o al massimo un primo piatto, con una spesa contenuta, compresa tra i 5 e i 10 euro. In fortissima crescita i take away (dal 2008 +35%), segno che mangiare in velocità e senza servizio è ormai sempre più frequente.
 
 
 

Commenta i nostri articoli per guadagnare 10 punti!



CONDIVIDI:
COMMENTA L'ARTICOLO
Per lasciare un commento devi essere registrato.

ENTRA     REGISTRATI

COMMENTI [6]
lallo405
18 luglio 2017
Io invece la faccio quasi sempre a casa ogni tanto prendo un caffè o cappuccino al bar

fairytale
2 luglio 2017
Io purtroppo a volte la salto la colazione

bianca48
12 marzo 2017
Io sono ancora una di quei 5 che fa colazione a casa

silvio48
8 marzo 2017
Anche a me piace fare colazione fuori ma la preferisco ancora a casa

berber77
7 marzo 2017
Ammetto che preferisco sempre fare colazione fuori casa. Soprattutto quando si è di fretta!

sabrayeah
6 marzo 2017
La verità è che fare colazione fuori casa è davvero comodo e spesso non si ha il tempo di fare colazione a casa